Non stancarti di andare. VIDEO-BOOK!

Una recensione diversa dal solito, la prima di molte, mi auguro. Vi racconto in maniera un po’ imbarazzata e insicura, il lavoro di Teresa Radice e Stefano Turconi. Un’opera romanzata ma fin troppo realistica sull’immigrazione, un racconto lungo su chi parte e chi resta e sulla volontà di continuare ad andare avanti nonostante la vita […]

Continua a leggere

Gli anni dolci

Mettiamo il caso che arriviate a poco più di trentacinque anni ritrovandovi a sbattere contro, per pura casualità più e più volte, al vostro professore del liceo che ad occhio e croce avrà settant’anni. Se vi rendete conto fra un incontro e l’altro che il vecchietto vi piace, che fate?

Continua a leggere

Lucenera

Ho acquistato il libro alla fiera letteraria romana più libri più liberi e ho avuto la fortuna di incontrare l’autrice. Come saprete quando un illustratore è in fiera, di solito scrive dediche e realizza disegni direttamente dal vivo, un buon modo per conoscerlo e farsi dedicare il libro. Ho preso Lucenera perché i disegni e il […]

Continua a leggere

Anne Frank, la Graphic Novel del suo diario.

Qualche giorno fa, mentre gironzolavo in libreria, ho trovato un piccolo tesoro e la mente è subito tornata ai miei tredici anni e a quella volta che decisi di leggere “Il diario di Anna Frank”. La prima narrazione in forma epistolare della mia vita, la prima volta che mettevo fuori il naso dai confini protetti delle mie esperienze, il primo, di una lunga serie di romanzi di genere, che lessi. Una serie di prime volte insomma, ma se avete letto quel diario in tenera età, sapete bene di che parlo.

Anne e Margot guardano la luna fuori dalla finestra, siamo all’inizio delle restrizioni per gli ebrei:

“Quindi ora non possiamo andare né al parco né stare in giro quando è buio…”

“E neppure mettere piede in casa di amici cristiani”.

“Menomale che la luna non ha religione”.

Leggere le parole di una ragazzina di tredici anni quando c’è un’altra ragazzina di tredici anni che le divora con avidità, è quanto di più generoso l’universo letterario possa concederti. Un insegnamento che vi rimarrà tutta la vita e la consapevolezza che voi non c’eravate in quella casa ma lei sì, e per questo, siete molto fortunate.

Continua a leggere

Ma tu, lo sai a memoria il suono del mondo?

Scrivi, correggi, pensa, osserva e decidi. Sono queste le tappe che mi stanno aiutando a trasformare il blog in ciò che voglio sia. Oggi una nuova recensione, ma con una piccola differenza: dal momento che le recensioni scritte in maniera impersonale, rimangono comunque frutto – se togliamo gli aspetti oggettivi di un’opera – di un […]

Continua a leggere

I guardiani del Louvre di Jiro Taniguchi

Jiro Taniguchi è stato un fumettista giapponese nato il 14 agosto 1947 e morto l’11 febbraio 2017. La sua narrativa disegnata è magistrale. Ho acquistato questo volume perché non ho resistito a tanta bellezza e non mi ha delusa.

Continua a leggere

Elegia in rosso

Gli sfoghi sentimentali sono uno dei piaceri agro-dolci della vita. Quante volte vi sarà capitato di sfogarvi con l’amica o l’amico di turno sputando parole a rotazione in un flusso ininterrotto di frasi mozzate e sbuffi, con tanto di alzata di mani? Che lo si voglia ammettere o no, tutti abbiamo bisogno di buttare fuori […]

Continua a leggere